Eventi principali

CONFERENZA e CORSO di GEOBIOLOGIA

Martedì, 18 Settembre 2018, 18:30

Geobiologia base.png

- -

Contatto : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 02-72023205

Martedì 18 settembre alle 18,30

INTRODUZIONE ALLA GEOBIOLOGIA

Come l'ambiente intorno a noi può influire sul nostro stato di salute

Conferenza esperienziale di Diego Rossi, geobiologo e ricercatore

Quanto la tecnologia e i dispositivi moderni influenzano la nostra salute? Forno a microonde, wi-fi, cellulari ... Come vanno usati per non danneggiare il nostro benessere?

Durante la serata parleremo degli studi appartenenti al campo della Geobiologia: capiremo insieme l'importanza del campo magnetico terrestre, si parlerà delle fonti di inquinamento elettromagnetico, dei danni causati da queste radiazioni e come poter convivere con la tecnologia senza rinunciarvi. Infine parleremo dello stress geopatico approfondendo i nodi di Hartmann, i nodi di Curry e le radiazioni dei corsi d'acqua sotterranei. Effettueremo dei test pratici di rilevamento con apposita strumentazione scientifica, con prove kinesiologiche al seguito.

Concluderemo la conferenza dando dei consigli pratici da mettere in atto per poter risolvere le problematiche di cui si è parlato, inoltre offriremo la possibilità di effettuare il rilevamento geobiologico della propria abitazione (o anche della sola camera da letto) così da poter successivamente risolvere concretamente gli eventualii problemi riscontrati.

Ingresso libero


Sabato 22 settembre dalle 10,00 alle 18,30

CORSO BASE DI GEOBIOLOGIA

Misurazione e possibili correzioni - Quanto e come la tecnologia e i dispositivi moderni influenzano la nostra salute - Come proteggerci

Corso teorico-pratico a cura di Diego Rossi, geobiologo, naturopata, ricercatore

Cellulari, tablet, computer, smartphone, cordless, forno a microonde ... Come utilizzarli in maniera corretta affinché non abbiamo un impatto negativo sulla nostra vita. Come proteggere i bambini e tutti gli individui in crescita. Temi fondamentali del corso:

1. Elettrosmog: spiegheremo quali sono le fonti di elettrosmog più pericolose partendo dall'impianto elettrico della casa e proseguendo con l'uso di tutta la strumentazione senza fili,che normalmente si trova nelle abitazioni (wi-fi, cordless, cellulari, computer ecc.). Ci soffermeremo sugli effetti del microonde in quanto tale e sui danni riportati dal cibo cucinato o riscaldato in questo tipo di forno.

2. Geopatie: nella seconda parte spiegheremo cosa sono le geopatie (nodi di Hartmann, rete di Curry, corsi d'acqua sotterranei ecc.), i loro effetti sulla salute, come scoprire i punti geopatici e come difendersi da essi.

3. Consigli pratici per salvaguardare la salute

E' prevista l'esecuzione di vari esercizi e prove pratiche come, ad esempio, la ricerca di una geopatia su cui effettuare test kinesiologici al fine di comprendere l'effetto di questa sul corpo umano.

Principali contenuti del corso

  • Approfondimento del significato di "geobiologia"
  • Onde elettromagnetiche
  • Spettro elettromagnetico
  • Radiazioni non ionizzanti
  • Radiazioni ionizzanti
  • Interazione tra campi elettromagnetici e corpo umano
  • Effetti sulla salute
  • Effetti dei cellulari
  • Equilibrio biochimico
  • Effetti acuti ed effetti cronici
  • Effetti sulla cellula
  • Approfondimento geopatie
  • Analisi scientifica ed energetica della rete di Hartmann
  • Analisi scientifica ed energetica della rete di Curry
  • Analisi scientifica ed energetica del raggio gamma causato dai corsi d'acqua sotterranei
  • Approfondimento dell'interazione uomo-geopatie
  • Presentazione di vari metodi di rilevamento con prove pratiche
  • Conclusioni

Contributo partecipazione: € 80,00

Informazioni ed iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   02-72023205

Geobiologia Rossi ritrattoDiego Rossi, naturopata, geobiologo, ricercatore

Esercita la professione di geobiologo da più di 10 anni con al suo attivo migliaia di rilevamenti sul campo. E' ricercatore appassionato nel settore della medicina ambientale. Si occupa inoltre della ricerca delle tecniche di protezione più avanzate dei fattori disturbanti. Divulga attraverso conferenze la sua conoscenza per insegnare alle persone come mantenere o riacquistare la propria salute attraverso il miglioramento dell'ambiente intorno a loro. Ma soprattutto esercita questo lavoro con grande passione econ vero spirito di aiuto, lavoro che egli considera una vera e propria missione.

Consegue l'abilitazione all'utilizzo di strumenti tecnologici per rilevamenti geopatici ed elettromagnetici in Slovenia, presso "Full-Point d.o.o." di Koper. Segue svariati corsi in Italia con i maggiori radioestesisti contemporanei (come il grande Tiziano Guerzoni). Tiene corsi di aggiornamento per operatori shiatsu presso i centri I.T.A.R.D. di Milano, riconosciuti dalla regione Lombardia. Tiene corsi di geobiologia presso scuole di naturopatia con sedi in Svizzera. Ha tenuto negli anni centinaia di conferenze nei luoghi più svariati, sempre con grande successo.


PER SAPERNE DI PIU'

La vita si è sviluppata sulla Terra adattandosi ad un ambiente di campi elettromagnetici deboli e di basse frequenze nonché di campi geomagnetici quasi statici e di radioattività naturali. Questi campi magnetici naturali provengono essenzialmente da due sorgenti: il sole e i temporali.

Con il debutto del XX° secolo campi artificiali di intensità ben più elevata e ripartiti in uno spettro molto differente, si sono sovrapposti all’irraggiamento naturale provocando danni alla salute umana.

GEOPATIE

La Terra è un vero e proprio organismo vivente e come tale presenta punti di forza e punti di criticità per l’uomo. A seconda delle caratteristiche del terreno, dei corsi d’acqua, delle faglie sotterranee alcune aree possono essere salutari e altre nocive per la vita umana. Il termine “geopatia” è stato coniato proprio per indicare una serie di emanazioni naturali nocive alla salute umana. I punti geopatici più critici sono:

1)      Corsi d’acqua sotterranei

2)      Nodi di Hartmann

3)      Nodi di Curry

4)      Faglie geologiche

Il corso d’acqua sotterraneo, a causa degli attriti tra le sue molecole e il terreno circostante, può emettere una radiazione così potente da raggiungere anche i piani più alti dei più alti grattacieli; ne risulterà una esposizione a raggi gamma, una radiazione ionizzante molto pericolosa.

I nodi di Hartmann avvolgono la superficie terrestre in una specie di reticolo di 2x2,5 mt circa, reticolo che segue il campo magnetico terrestre e nel quale i punti di incontro delle maglie sono appunto chiamati “nodi”. Le emissioni dannose di questi punti possono essere molto diverse rispetto ad un grande numero di variabili ambientali e personali.

Anche i nodi di Curry si formano attraverso l’incrocio di fasce che a loro volta costituiscono un reticolo che ha le dimensioni di 3,5x3,5 mt ed è disposto con un angolo di 45° rispetto al magnetismo terrestre, risultando così in diagonale rispetto alla rete di Hartmann.

Le faglie sono profonde spaccature del terreno che si verificano a causa dello scorrimento delle placche terrestri. La linea di frattura (faglia) a seconda della sua composizione minerale può emettere delle radiazioni molto intense sia di raggi gamma che di raggi X.

Se più geopatie di riscontrano nella stessa area, il loro sommarsi produrrà un effetto dannoso molto più forte della semplice somma dei singoli effetti a causa della sinergia che si crea tra loro.

CAMPI ELETTROMAGNETICI

Un campo elettromagnetico (EM) si manifesta allorché delle particelle cariche (elettroni) vengono accelerate. Per natura, queste particelle cariche sono circondate da un campo elettrico e quando esse si spostano producono un campo magnetico. Dunque è il cambio di velocità delle particelle, accelerazione o rallentamento, che produce il campo elettromagnetico. Lo spettro elettromagnetico è diviso in frequenze.

Da un punto di vista elettrico abbiamo tre bande o campi:

- Campi di frequenze estremamente basse (ELF) che comprendono tutte le frequenze fino a 300 Hertz (Hz)

- Campi di frequenze intermedie (IF), comprendono le frequenze tra 300Hz e 10MHz

- Campi delle radiofrequenze (RF), comprendono tutte le frequenze tra 10MHz e 300GHz

Gli effetti di questi campi elettromagnetici sul corpo umano dipendono non solo dalla loro densità, ma egualmente dal tipo di frequenza ed energia che trasportano.

Il campo elettrico (componente “E” del campo “EM”) esiste appena una particella carica è presente. La sua forza o intensità si misura in volt per metro (V/m). Il V/m è principalmente utilizzato per esprimere l’intensità del campo EM.

Il campo magnetico (componente “M” di “EM”) è generato dal flusso di corrente, cioè l’intensità o la forza degli elettroni in movimento. La densità del flusso è misurata in Tesla (T) nel Sistema Internazionale (SI) e in Gauss (G) nel vecchio sistema. Sulla superficie terrestre la densità del flusso del campo magnetico è sempre inferiore a 1 Gauss.

EFFETTI SULLA CELLULA E IL CORPO UMANO

Le cellule sono rivestite e protette da una membrana lipidica che può essere considerata un vero e proprio cavo conduttore elettromagnetico, all’interno del quale sono inserite delle particolari strutture proteiche dotate di carica elettrica che regolano il voltaggio della cellula (“potenziale di membrana”) e il flusso delle sostanze nutritive o tossiche, degli ioni elettronici (attraverso le “pompe protoniche”), degli ormoni ecc, verso l’interno della cellula o verso l’esterno di essa. 

Il magnetismo naturale, proveniente da elementi magnetici terrestri fornisce la carica magnetica della frequenza e del tipo adatto a garantire un funzionamento di questo sistema corretto, rapido ed efficiente, cosicché le cellule diventano capaci di assorbire o espellere le sostanze giuste al momento giusto e nella quantità opportuna, relazionandosi in modo “sano” con tutto l’organismo. L’elettromagnetismo artificiale disequilibrante, al contrario, diffonde impulsi caotici di vario tipo e frequenze che aumentano il disordine e la confusione nelle cellule e nelle strutture sub-cellulari. Naturalmente il disordine organico porta alla patologia, il proprio campo elettromagnetico influenzato ed indebolito dall'elettromagnetismo artificiale (cellulari, computer, tv, radio, elettrodomestici, reti elettriche, antenne ripetitori, cavi dell’alta tensione ecc) è causa della maggior parte dei vari disturbi sviluppatosi esponenzialmente al crescere dell'era industriale-informatica dagli ultimi 50 anni.

L’ordine e l’efficienza biologica favoriscono invece una condizione di salute ottimale e prolungano la vita.

Luogo 

I Sentieri del Vento
via Santa Marta 19
Milano
Lombardia
20123
Italia
02 7202 3205
http://www.isentieridelvento.com


Sala esposizioni e conferenze

Salone per lavori di gruppo

Salette per trattamenti individuali

 

   
 

Altre informazioni:

  Visite : 1115

Indietro

Locations

I Sentieri del Vento

Sommario eventi