MAGIA DELLO TZOLKIN MAYA: l'eredità del popolo delle stelle

Venerdì, 4. Novembre 2016, 18:30

Barbara Stanghi Tzolkin base.jpg

- -

Contatto : Per un appuntamento contattare 02-72023205 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL CALCOLO DEI GIORNI DELL'ONDA INCANTATA

Conferenza esperienziale di Barbara Stanghi, naturopata e ricercatrice in campo spirituale

In questa serata potrete scoprire gli aspetti più interessanti del calendario Maya originario, quello precedente alle modifiche apportate da Josè Arguelles. Grazie a questo strumento possiamo individuare il progetto fondamentale della nostra anima; cosa significa? Significa poter trovare le istruzioni originarie inscritte nel nostro DNA le quali diventano comprensibili attraverso la lettura della "Croce Oracolare Maya" supportata dalla celebrazione dei tredici giorni dell'onda incantata. Questi sono giorni speciali che corrispondono a un compleanno galattico e che possono aprire particolari portali per noi. Il fine ultimo di tutto questo lavoro è quello di poter divenire protagonisti delle nostre stesse guarigioni e di essere in grado di ricontattare la nostra forza primordiale.

La seduta oracolare richiede almeno un'ora di tempo ma, a conclusione della conferenza, avremo l'opportunità di sperimentare qualche breve dimostrazione del suo funzionamento grazie ad alcuni casi pratici fra le persone presenti.

La sessione completa, invece, si svolgerà su appuntamento e potrà esssere prenotata contattando I Sentieri del Vento. 

Ingresso libero

PER SAPERNE DI PIU'

Ogni antica tradizione Nativa Americana da Nord a Sud, porta in seno un contatto con i Popoli delle Stelle, venuti per insegnare e tramandare antichi insegnamenti affinchè i due Gambe (gli Uomini) potessero imparare a vivere in armonia con la Madreterra divenendone i Guardiani e non gli usurpatori che siamo diventati. Ogni Popolo Nativo ha tramandato oralmente ciò che gli Antenati delle Stelle hanno lasciato come strumenti di conoscenza e presa di coscienza, avendo una traccia da seguire per percorrere il retto cammino meglio conosciuto come la Buona Strada Rossa. Ai Maya e prima di loro gli Olmechi e i Toltechi fu lasciato il calendario Spirituale denominato Tzolchin, Sacro Calendario che poneva nel giorno della nascita un imprinting da decodificare per trovare la Missione dell'Anima. Ognuno di noi esprime un compito ben preciso che si schiude non solo nell'Essenza del nostro Spirito, ma anche dal centro delle nostre cellule: Il DNA.
Conoscere o meglio “COMPRENDERE” questo “codice” ci permette di onorare la Missione e la nostra stessa vita, affinchè gli eventi si manifestino secondo una sincronia perfetta nella materia. Impariamo a entrare in connessione con la forza e la protezione degli antenati, onorando la loro vita di cui noi siamo il risultato, onoriamo l'Albero del cui ramo ne siamo il frutto!
Con il Sacro Calendario non metteremo solo in evidenza conflitti e talenti, ma diverremo veri e propri osservatori e protagonisti delle nostre rispettive guarigioni, attraverso un Focus spirituale che trova forma e radice nella quotidianeità...
Le antiche vie “Sciamaniche” rappresentano un potente strumento di guarigione e connessione all'ORIGINE, attraverso strumenti “tribali” che ci tengono in stretto contatto alla Madreterra mentre camminiamo nei Mondi Spirituali, osservando dall'interno come Il Grande Spirito si manifesta in ogni “cosa”! Contattare la nostra radice significa esprimere consapevolmente, il Grande Mistero del Divenire attraversando il cammino della Fede in cui non cerco più di capire e spiegare ma “Comprendo nel Cuore” e cammino con rispetto sul sentiero della Vita!

Il Sacro Tzolkin di cui parleremo, corrisponde all'originale e all'antico calendario nei 20 glifi tramandati prima della revisione di Josè Arguelles e del suo “Fattore Maya”, in cui ha modificato molte tribù solari, perdendo così il messaggio originario.
Il Sacro Tzolkin è un calendario sacro, una misurazione dalla Terra a Venere di 260 giorni o energie che derivano dal moltiplicare i 20 giorni del mese Maya per la settimana che è di 13 giorni. I primi 20 sono prodotto della convergenza delle 10 correnti energetiche cosmiche e delle 10 correnti telluriche, gli altri 13 delle congiunture (articolazioni) pricipali dell'Essere Umano. Per questo motivo il numero 20 in lingua Maya si chiama WINAK, che significa “UNA PERSONA”. L'essere umano diviene quindi non solo un perfetto ologramma ma un ponte tra le energie del Cielo e della Terra che scorrendo all'interno del suo corpo produce onde di connessione. Il Winak, mese Maya è anche in relazione con le 20 dita dell'essere umano, 10 delle mani, collegate al Cosmo e 10 dei piedi, in contatto con la Madre Terra, la corrente tellurica, cuore della Terra e cuore del Cielo.
Barbara Stanghi Tzolkin 1Ai 20 giorni o energie si antepongono cifre dal'1 al 13, ottenendo così l'unità di calendario di 260 giorni al termine dei quali torna a ripetersi il conteggio senza interruzione.
Nei 20 Glifi e numeri Maya troviamo una funzione che è matematicamente frattale, che esprime la legge ermetica di corrispondenza: “Così sopra, così sotto”.
Il Kin è la combinazione del Glifo più il tono energetico. Un Kin nello Tzolkin rappresenta un giorno, ma anche un'identità, perchè chi nasce in un determinato giorno viene permeato da quella particolare energia.
Il Sacro Calendario permette alle persone di ubicarsi nel Mondo, di conoscere le proprie propensioni/talenti e conflitti e di indirizzare la sua esistenza in armonia con il suo scopo di vita per sviluppare il tal modo tutte le sue potenzialità. Ognuno di noi ha una frequenza di base che determina la nostra Missione-Destino e delle qualità per portarlo avanti.

Ogni persona in base alla data di nascita è rappresentata da 5 Kin, ovvero 5 segni che rappresentano la propria vita:
KIN DEL DESTINO, è la base della nostra Essenza, il “destino della vita” con il potere della Tribù Solare.
KIN GUIDA, guida che fa agire, ovvero quello che dirige la manifestazione e catalizza la chiarezza. E' sempre dello stesso colore del Kin del Destino
KIN ANTIPODE ciò che rafforza è la sfida, perfetto bilanciamento ed assiste nella riscostruzione della memoria.
KIN ANALOGO,energie che sostengono ciò che innato, dà nutrimento e sostiene, è partner planetario del Kin del Destino
KIN OCCULTO, ovvero tutto ciò che è inaspettato, il potere nascosto e misterioso. Il modo in cui gli altri ci percepiscono.
Questi 5 Kin insieme formano la CROCE ORACOLARE, ovvero l'insieme del Kin del Destino con i suoi 4 Kin satelliti

Barbara Stanghi Tzolkin 2I 4 Glifi satelliti sono posizionati nelle 4 direzioni del vento e a ogni colore è associata una qualità:
EST – ROSSO – INIZIA
SUD – GIALLO – MATURA
OVEST – BLUE – TRASFORMA
NORD – BIANCO – RAFFINA

Associata alla croce oracolare, esiste quella che viene denominata l'ONDA INCANTATA, rappresentata da 13 KIN corrispondenti al nostro progetto dell'Anima!
L'onda incantata è una specie di alluvione energetica in cui risonanze e vibrazioni impattano direttamente sui nostri livelli atomici, molecolari, cromosomici e cellulari, attivando i nostri registri di memoria (istruzioni originarie racchiuse nel DNA) e disarticolano i nostri schemi mentali di condotta.
La nostra onda incantata avviene solo ogni 260 giorni, è un tempo di semina, di intenzioni e impostazioni. In quei 13 giorni dell'Onda incantata, possiamo consapevolemente scegliere di connetterci e collegarci alla chiamata del nostro personale destino secondo il cammino dei 13 Glifi che ci caretterizzano.



 

 ATTIVITA' PRECEDENTI

Oracolo runicoL'ORACOLO CELTICO E LE ENERGIE DEI PIANETI ISPIRANO IL CAMMINO DEL TUO 2016

Ogni Nuovo Inizio apre “il sipario”alle speranze di un futuro migliore trascinandosi nei mesi a venire le tante domande rimaste sospese dall'anno precedente. Ci chiediamo spesso nel freddo inverno di quel primo mese dell'anno cosa possiamo fare per esaudire le nostre richieste e permettere agli eventi di “sbocciare” in primavera verso una nuova Vita...
Ma per proteggere quel seme che abbiamo depositato nel nostro terreno necessitiamo di alcuni suggerimenti che possono aiutarci a nutrire “la Terra” del lungo cammino che ci aspetta. Ci raccogliamo così al centro del Sacro Cerchio della Vita e in raccoglimento “invochiamo” l'aiuto degli Spiriti, aspettando pazientemente il Loro supporto.
Rispettando il percorso delle 4 direzioni e dei loro Spiriti possiamo chiedere nell'arte della Divinazione Celtica un suggerimento per seguire la Strada più giusta e in armonia con il nostro cammino.
L'Antica via dello Sciamanesimo Celtico, ci ha lasciato un potente strumento di guarigione e “divinazione” per poter accedere al Nostro criptico ed ermetico “Mondo Spirituale” in cui la nostra Anima rilascia Saggi suggerimenti e profonde intuizioni.
Dall'antica Civiltà Egizia abbiamo ereditato l'astrologia, strumento che ci permette di scrutare attraverso segni zodiacali e Pianeti i potenziali e le linee guida di sviluppo per comprendere meglio quali energie supporteranno il nostro Anno e in che modo possiamo allinearci al nostro destino in modo equilibrato e cosciente.
La mappa astrologica dei Transiti (pianeti pellegrini nei segni zodiacali) ci aiuta a tradurre quel percorso spesso intricato di opportunità che ci renderà liberi di scegliere verso quali mete dirigersi.

Il consulto si suddivide in 2 step:
1. Consulto Runico, in cui verranno estratte 5 Rune (4 per ogni direzione + la Runa del Centro). In questa prima “divinazione” troveremo suggerimenti di guarigione all'interno del nostro Sacro Cerchio riferito all'anno che verrà (percorso tracciato per i primi 6 mesi)
2. Consulto Astrologico in cui verranno interrogati i nostri pianeti di nascita insieme alla traccia dei Pianeti in transito per i primi 6 mesi del 2016. Qui avremo risposte sul cammino da seguire imparando a conoscere in modo più approfondito le energie di supporto e i conflitti che potremmo riscontrare trovando il giusto equilibrio alle risposte di adattamento.

All'inizio e alla fine di ogni consulto si eseguirà una “Cerimonia” in cui verranno fatte offerte agli Spiriti attraverso le Sacre Erbe dei Nativi Americani per onorare la loro presenza e il loro potere di guarigione.

 

Luogo 

I Sentieri del Vento
via Santa Marta 19
Milano
Lombardia
20123
Italia
02 7202 3205
http://www.isentieridelvento.com


Sala esposizioni e conferenze

Salone per lavori di gruppo

Salette per trattamenti individuali

 

Operatori
Barbara Stanghi.jpg

Diplomata in Naturopatia presso l'Università popolare di Scienze Umane, chiave di lettura delle discipline naturopatiche attraverso la Medicina Biologica (studi sul cervello di Broca, Pienfeld, Goldensohn e Hamer,) che permette di ottimizzare l'intervento naturopatico a seconda dei conflitti manifestati dal soggetto. La conoscenza delle correlazioni fra foglietti embrionali, organi e conflitti offre una chiave di lettura che unisce tutte le tecniche anche le più energetiche.



Terapie applicate in trattamenti psicoemozionali e posturali attraverso l'utilizzo della tecnica Craniosacrale secondo il metodo Upledger, tecnica sviluppata dal Dott. John Upledger da cui prende il nome. Utilizzo associato di floriterapia e metodologie bioenergetiche.
Specializzata in regressioni e riconnessioni di vite precedenti (parallele) per facilitare lo scioglimento di conflitti cronicizzati.
Guida al percorso delle Stelle/Universo (Viaggi dimensionali e canalizzazioni) per riconnessione matrice galattica, al fine di ritrovare la connessione alla Fonte e ripristinare la
comunicazione del Cielo abbassando il “Velo di Maya” e le sue illusioni.
Canalizzatrice di frequenze di Luce per creazione acque di Luce su scala cromoquantica.
Ricercatrice nel campo Astrologico sul percorso centrato sull'Anima attraverso l'utilizzo e lo studio dell'antico alfabeto Nordico Futhark, per individuare chiavi di risoluzione sul percorso Karmico personale, famigliare (Antenati), sviluppo dell'Io Superiore integrato all'Io Inferiore attraverso il ponte Arcobaleno. Ultimi studi centrati sulla crittografia musicale per decodificare armonie e frequenze personali.
Ricercatrice nel campo Spirituale attraverso lo studio delle antiche Vie Celtiche (Via della Sacerdotessa/Guardiana), Vediche (Cosmologia Devica nella comprensione del significato sul Risveglio Kundalini) e Tribali (Iniziazione alle Antiche Vie delle First Nations).

Nessun evento

Clicca qui per visualizzare tutti gli eventi corrispondenti

   
 

Altre informazioni: IN PROMOZIONE FINO AL 31 GENNAIO
Consulti individuali con Barbara Stanghi (su appuntamento)
In occasione della speciale promozione di inizio anno il costo del consulto sarà di 40 euro che anzichè 50.

Le iscrizioni sono chiuse

  Visite : 1534